Il marmo di Carrara

Il marmo di Carrara

Il vero marmo di Carrara è quello bianco (lo Statuario) che già Michelangelo utilizzò per le sue opere. Ci sono però anche tipi di marmo carrarese non completamente di colore bianco. Essi hanno delle venature di colori vari che dipendono dai sali minerali nel calcare. Gli altri tipi sono il “bianco chiaro ordinario”, il bianco porcellono , il bardiglio (sul grigio), il paonazzo (con macchie gialle ore viola che vanno fino al nero), il fior di pesca, il verde cipollino apuano e l’arancione breccia Medicea.

2015-01-11T15:50:14+00:00 19 gennaio 2011|Massa Carrara, Scoprire la Toscana|0 Commenti

Scrivi un commento